Loading…
You are here:  Home  >  European Union - MIL OSI in Italian  >  Current Article

ASIA/CAMBOGIA – Famiglie nuove per un nuovo mondo

Published By   /   April 11, 2018  /   Comments Off on ASIA/CAMBOGIA – Famiglie nuove per un nuovo mondo

MIL OSI

Source: The Holy See in Italian

Headline: ASIA/CAMBOGIA – Famiglie nuove per un nuovo mondo

Phnom Penh – “La famiglia è la cellula della società e nella famiglia che Dio ci invita a diventare piccola comunità santa, in modo che la luce illumini l’oscurità del cuore umano e una sorgente di inesauribile grazia disseti la nostra società, presa nella corsa all’avere e al successo personale”: lo afferma in un messaggio inviato all’Agenzia Fides il Vescovo Olivier Schmitthaeusler, Vicario apostolico di Phnom Penh, ricordando dal 2017 al 2019 la comunità dei battezzati nel Vicariato di Phnom Penh vive un tempo di approfondimento e di preghiera sul tema della famiglia. Il Vicariato apostolico di Phnom Penh ha proclamato infatti un triennio dedicato alla famiglia, seguendo la traccia pastorale della Amoris laetitia, che è stata tradotta in lingua khmer. Il 2017 è stato dedicato ai giovani e agli adolescenti che si affacciano alla vita affettiva; nel secondo anno, il 2018, il focus pastorale è sulle coppie di fidanzati che si preparano al matrimonio; il terzo anno sarà dedicato alle famiglie, con una attenzione speciale a quelle miste, dove un coniuge è cristiano e l’altro buddista. “L’Incarnazione ci porta al Calvario e poi alla luce della Risurrezione. La lotta delle forze del male contro la luce trova il suo esito finale la mattina di Pasqua. Al di là del male e dell’odio, la vita sarà sempre vincitrice. Siamo il popolo della speranza scelto da Dio per irradiare il mondo di un amore che non si estinguerà mai”, nota il Vicario. A Phnom Penh nei mesi scorsi si è tenuto uno speciale Seminario dedicato alle famiglie: “Costruitmo nuove famiglie per un nuovo mondo”, esorta il Vicario. “Quanti ripongono la loro speranza nel Signore trovano nuova forza; volano con ali d’aquila, corrono senza stancarsi, camminano senza rallentare”, osserva, auspicando che nella Chiesa locale si possa costruire una solida pastorale familiare “in modo che tutti possano trovare nella grazia di Cristo nuova forza, conforto e supporto e ogni piccola famiglia diventi fonte di luce santa e gioiosa”

    Print       Email