Loading…
You are here:  Home  >  European Union - MIL OSI in Italian  >  Current Article

ASIA/PAKISTAN – Un senatore cristiano e una senatrice dalit eletti nella provincia del Sindh

Published By   /   April 13, 2018  /   Comments Off on ASIA/PAKISTAN – Un senatore cristiano e una senatrice dalit eletti nella provincia del Sindh

MIL OSI

Source: The Holy See in Italian

Headline: ASIA/PAKISTAN – Un senatore cristiano e una senatrice dalit eletti nella provincia del Sindh

Karachi – Anwar Lal Dean, 62 anni, è il primo senatore cristiano della provincia del Sindh. Accanto a lui è stata eletta, nel voto del marzo scorso che ha rinnovato 52 seggi del Senato del Pakistan, Krishna Kohli, 39enne indù proveniente da un gruppo dalit . La presenza dei due esponenti di gruppi minoritari nell’assemblea del Senato del Pakistan è un segnale incoraggiante per le minoranze religiose. Il Senato del Pakistan, Camera alta del Parlamento comprende 104 senatori eletti con un mandato di 6 anni, ma – secondo un particolare sistema istituzionale – ogni tre anni si svolgono elezioni per rinnovare la metà dell’assemblea, con un meccanismo di rappresentanza regionale e con alcuni seggi riservati per le minoranze religiose.Come riferito all’Agenzia Fides, i Vescovi cattolici pakistani hanno espresso le loro congratulazioni. In un raduno di oltre 200 persone a Karachi, l’Arcivescovo Joseph Coutts ha affermato: “È un momento di gioia per la nostra comunità a Karachi. Incoraggiamo il senatore cristiano a continuare fedelmente i suoi servizi per il miglioramento e lo sviluppo del governo, del paese e della comunità cristiana”. Anwar Lal Dean, da oltre 30 anni nel Pakistan Peoples Party , è stato presidente dell’ala del partito che si occupa e rappresenta le minoranze religiose e per 15 anni ha avuto vari incarichi politici. Ha iniziato la sua carriera politica nel PPP fin dai tempi della sua vita da studente. E’ la prima volta che il PPP sceglie un cristiano per il seggio del senato riservato alle minoranze religiose nella provincia del Sindh: in passato erano stati celti politici della comunità indù, la principale minoranza religiosa nella provincia. Parlando a Fides, Anwar Lal Dean ha dichiarato: “Rinnovo il mio impegno a lavorare con zelo e dedizione per il mio paese e per la comunità. Ringrazio Dio per questa benedizione e ringrazio i leader del partito per avermi dato questa opportunità”. Il Vescovo Samson Shukardin OFM, che guida la diocesi cattolica di Hyderabad, nella Provincia del Sindh, commenta a Fides: “Considero questo un passo importante. Bisogna apprezzare il PPP per aver fatto questa coraggiosa scelta. Spero che questa decisione del PPP incoraggi anche molti giovani cristiani a impegnarsi attivamente in politica, nella Provincia del Sindh”.Insieme ad Anwar Lal Dean, c’è la Krishna Kohli, la prima donna dalit indù eletta senatrice, sempre nelle file del PPP. E’ una attivista impegnata per la difesa dei diritti delle donne, e si è distinta per le campagne contro le molestie sessuali. L’elezione di questi due senatori appartenenti a gruppi di minoranza ha destato sorpresa in Pakistan e molti osservatori hanno elogiato il PPP per aver dato spazio tra suoi candidati a persone appartenenti ai settori emarginati della società.

    Print       Email