Loading…
You are here:  Home  >  European Union - MIL OSI in Italian  >  Current Article

AMERICA/REP. DOMINICANA – Progetto di diversi ordini religiosi contro la tratta: il fenomeno cambia volto ma non si arresta

Published By   /   July 7, 2018  /   Comments Off on AMERICA/REP. DOMINICANA – Progetto di diversi ordini religiosi contro la tratta: il fenomeno cambia volto ma non si arresta

MIL OSI

Source: The Holy See in Italian

Headline: AMERICA/REP. DOMINICANA – Progetto di diversi ordini religiosi contro la tratta: il fenomeno cambia volto ma non si arresta

Santo Domingo – Il giorno della festa del Perpetuo Soccorso, 27 giugno, è stato firmato l’accordo che consente alle Adoratrices, alle Suore del Sacro Cuore e alle Oblate del Santissimo Redentore di lavorare insieme al progetto “Casa Malala” nella Repubblica Dominicana. Progetto che sottolinea l’importanza della cooperazione tra le congregazioni religiose per gestire questa casa di accoglienza per le vittime della tratta. “Nel 2016 ci siamo incontrate insieme agli altri istituti con il Pubblico Ministero per parlare della tratta delle persone. Abbiamo proposto di essere noi ad amministrare questa casa” spiega Nieves de la Cruz, una Oblata che lavora nella Repubblica Dominicana. “Era una casa inizialmente gestita dallo Stato, ma avevamo la sensazione che mancasse l’attenzione e l’accoglienza richieste per questo tipo di progetto” sottolinea in una nota inviata a Fides.

    Print       Email