Loading…
You are here:  Home  >  European Union - MIL OSI in Italian  >  Current Article

AFRICA/COSTA D’AVORIO – Depenalizzazione dell’aborto: regressione morale e politica

Published By   /   July 9, 2018  /   Comments Off on AFRICA/COSTA D’AVORIO – Depenalizzazione dell’aborto: regressione morale e politica

MIL OSI

Source: The Holy See in Italian

Headline: AFRICA/COSTA D’AVORIO – Depenalizzazione dell’aborto: regressione morale e politica

Abidjan – “Se i vescovi ivoriani hanno già energicamente alzato la voce per dire No al disegno di legge sulla salute riproduttiva che ha l’obiettivo fondamentale di depenalizzare l’aborto e la procreazione medicalmente assistita, va sottolineato quanto sia grave vedere i nostri capi di stato africani, in nome di una certa globalizzazione, diventare sempre più protagonisti di una cultura della morte che le multinazionali e le lobby internazionali vogliono imporci”. Il grido di denuncia pervenuto all’Agenzia Fides, sulla proposta di depenalizzare l’aborto in Costa d’Avorio, è di p. Donald Zagore, teologo ivoriano della Società Missioni Africane. “È davvero triste per l’Africa. Carestia, siccità, epidemie, rivolte, guerre fratricide, terrorismo, non hanno già abbastanza indebolito il nostro continente? I leader politici, che dovrebbero lavorare per il benessere di tutti, stanno invece amplificando la cultura della morte attraverso l’adozione di leggi che favoriscono un crimine come l’aborto. Legittimare l’aborto significa legalizzare un crimine”, insiste p. Zagore.

    Print       Email