Loading…
You are here:  Home  >  European Union - MIL OSI in Italian  >  Current Article

ASIA/SIRIA – Patriarcato siro ortodosso: a Bari appello a togliere le sanzioni contro la Siria

Published By   /   July 13, 2018  /   Comments Off on ASIA/SIRIA – Patriarcato siro ortodosso: a Bari appello a togliere le sanzioni contro la Siria

MIL OSI

Source: The Holy See in Italian

Headline: ASIA/SIRIA – Patriarcato siro ortodosso: a Bari appello a togliere le sanzioni contro la Siria

Damasco – Occorre mettere in atto iniziative per chiedere la rimozione delle sanzioni economiche disposte dalla comunità internazionale contro la Siria guidata da Bashar Assad, che colpiscono non il governo e i suoi apparati politico-militari ma la popolazione civile e le sue capacità di accesso a medicine, cure mediche e derrate alimentari. E’ questa l’urgenza richiamata dal Patriarca siro ortodosso Ignatius Aphrem II nell’intervento da lui svolto durante il recente incontro di Bari, che lo scorso 7 luglio ha visto riunirsi nella città pugliese i Capi e i rappresentanti di una ventina di Chiese e comunità cristiane per riflettere e pregare insieme sui problemi del Medio Oriente. Lo riferiscono le fonti ufficiali dello stesso Patriarcato siro ortodosso, che hanno diffuso una sintesi delle considerazioni proposte dallo stesso Patriarca durante le oltre due ore di dialogo a porte chiuse nella Basilica di san Nicola che Papa Francesco e i capi e rappresentanti delle Chiese presenti hanno riservato alle emergenze del Medio Oriente e delle comunità cristiane mediorientali. Tra le altre cose – riferiscono le fonti del Patriarcato – il Patriarca siro ortodosso ha confessato le sue difficoltà a comprendere l’approccio dell’Occidente e anche delle Chiese in Occidente ai problemi dei cristiani del Medio Oriente. Ignatius Aphrem ha insistito sul fatto che la missione della Chiesa non ha lo scopo di appoggiare o di attaccare i governi e le autorità politiche, ma opera sempre per il bene della popolazione e a favore della giustizia.

    Print       Email